proposta.pagine-14
proposta.pagine-15
logo_scait (3)
logo con payoff_tavola disegno 1

LEGGE n.215/2021: I POTERI DELL’ISPETTORE

05-07-2022 11:05

SCAIT

LEGGE n.215/2021: I POTERI DELL’ISPETTORE

Nuovo articolo dedicato alle novità normative in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, alla luce del D.L. n. 146/2021 e della Legge n. 215/2021.

 

 

 

LEGGE n.215/2021: I POTERI DELL’ISPETTORE

 

 

Nuovo articolo dedicato alle novità normative in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, alla luce del D.L. n. 146/2021 e della Legge n. 215/2021.

Oggi parliamo dei nuovi poteri dell'Ispettore che, in misura prevenzionistica, può:
- accedere ai luoghi di lavoro;
- esaminare la documentazione rinvenuta, senza necessità di alcuna autorizzazione;
- trattenere una copia di tutta la documentazione;
- chiedere informazioni a uffici pubblici, consulenti del lavoro, patronati e istituti di previdenza, lavoratori e datori di lavoro.

Ma cosa succede se gli Ispettori riscontrano violazioni della normativa di salute e sicurezza sul lavoro?

 

Prescrizione obbligatoria – ai sensi dell’articolo 20 e seguenti del decreto legislativo n.758 del 1994

L’Ispettore impone la regolarizzazione della situazione entro una scadenza stabilita, al fine di evitare una causa penale. In caso di inottemperanza alla prescrizione obbligatoria, o di mancato pagamento, si avrà il procedimento penale ordinario.

 

Disposizione - ai sensi dell’articolo 11 del decreto del Presidente della Repubblica n.520 del 1995, e successive modifiche

Per le norme che presentano un margine di apprezzamento discrezionale, l’Ispettore imporrà condizioni specifiche, nel caso di “erronea” applicazione commessa in buona fede. Si potrà avanzare un ricorso gerarchico entro 30 giorni, con decisione entro 15 giorni.

contatti-13

Via Aldo Moro 1P

Baronissi (SA) 84081

 

info@scait.it

+39 379 1609944

contatti-14

linkedin
facebook
instagram
contatti-15
Come creare un sito web con Flazio